L’ingrediente migliore di un vino è l’onestà di chi lo produce.

Da “La montagna di fuoco” di Salvo Foti

< Portfolio per vitigni

U’Francisi

Il paesaggio vinicolo dell’Etna è ancora studiato in minima parte. Nei vecchi vigneti che ancora sopravvivono si possono trovare una varietà incredibile di vitigni uno accanto all’altro. Un secolo fa erano presenti almeno quaranta varietà autoctone.

I vitigni che venivano da fuori e di cui si ignorava il nome venivano genericamente etichettati dai viticoltori etnei come u’francisi, senza curarsi dei libri degli ampelografi – né della vera provenienza geografica, perché non sempre si tratta di viti arrivate dalla Francia.


Vinupetra

Il fuoco del vulcano e la mineralità dei suoi terreni in un’interpretazione perfetta dei vitigni rossi etnei.

Continua >

Bottiglia di Vinupetra